Documentazione
< Tutti gli Articoli
Stampa

Calibrazione della stampante

Accendere la stampante premendo l’interruttore di alimentazione posizionato nella parte posteriore della stampante.

Una volta accesa la stampante 3D si accenderà anche il display, attendete fino a quando non apparirà il menu principale.

Calibrazione del piano di stampa

Come prima operazione è indispensabile effettuare la calibrazione del piano di stampa. 

Da una corretta calibrazione dipende la qualità della stampa.
Assicurarsi che non ci siano modelli o altri oggetti estranei al servizio di stampa appoggiati sul piano, prima della calibrazione e che gli ugelli siano perfettamente puliti

La calibrazione va effettuata con il piano in vetro già montato e fissato con le apposite clips preferibilmente pulito e con un velo di lacca depositato sopra o un velo di colla adeguata al materiale da stampare.

NON spruzzare mai la lacca dentro alla stampante, si deve sempre rimuovere il piano per procedere all’applicazione dello strato di lacca all’esterno della stampante 
  1. Selezionare il pulsante “CMD Stampante”
  1. Quindi premere il tasto “Home” e successivamente “Livellamento” 
  1. Appena premuto il pulsante la stampante porterà la testa di Stampa Sx nel primo Punto di calibrazione 
Accertarsi che l’ugello sia pulito e non presenti residui di filamento essiccato, questo potrebbe falsare la calibrazione
  1. Inserire un foglio di carta da fotocopiatrice fra l’ugello di estrusione e il piatto, quindi regolarne l’altezza utilizzando le apposite manopole posizionate ai quattro lati del piano di stampa. 
  1. Terminata questa operazione premete ancora il pulsante “Livellamento” per spostare la testa di stampa nel punto successivo.
  2. Sono presenti quattro punti di calibrazione; ripetere la procedura del punto 4 e del punto 5 per tutti i quattro punti di calibrazione. 
  3. Ripetere la calibrazione dei quattro punti per un ulteriore controllo.
  4. Una volta che il piatto è calibrato selezionare il tasto “Home“ in alto a sinistra per uscire
Per garantire una migliore adesione al piano di stampa è consigliabile calibrare il piano ogni 4 stampe effettuate, tutte le volte che la stampante viene spostata e ad ogni sostituzione dei ugelli